INPS: DATI OCCUPAZIONE

image_pdfimage_print

inpsNei primi sette mesi del 2016, nel settore privato, si registra un saldo, tra assunzioni e cessazioni, pari a +805.000 unità, inferiore a quello del corrispondente periodo del 2015 (+ 938.000) e superiore a quello registrato nei primi sette mesi del 2014 (+ 703.000). Lo rileva l’osservatorio sul precariato dell’Inps. Su base annua, si legge nel dossier, il saldo consente di misurare la variazione tendenziale delle posizioni di lavoro. Il saldo annualizzato (vale a dire la differenza tra assunzioni e cessazioni negli ultimi dodici mesi) a luglio 2016 risulta positivo e pari a + 488.000, compresi i rapporti stagionali. Per i contratti a tempo indeterminato, il saldo annualizzato a luglio 2016 è pari a + 541.000.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CIGS A MIRAFIORI, FIRMA ANCHE LA FIOM

(ANSA) – TORINO, 11 GEN – Accordo raggiunto in Regione per il nuovo anno di cassa integrazione straordinaria alle Presse di Mirafiori. L’intesa con Fca è stata firmata, in un

JobMeeting Napoli il 13 ottobre : fai esplodere il tuo talento con Skilledin

Skilledin Italia sarà presente al JobMeeting di Napoli il 13 Ottobre dopo aver partecipato già alla fiera del 30 Settembre a Milano. Skilledin è un’intuizione e rappresenta l’innovazione del processo

CAVALLARO (CISAL) SU APE

“Le condizioni proposte dal governo per accedere alla pensione anticipata sono a dir poco inaccettabili. Disquisire sull’entità della penalizzazione o sull’ampiezza del bacino di applicabilità dell’Ape è un esercizio sterile

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento