CONFESERCENTI: STIME PIL

image_pdfimage_print

ConfesercentiIl ribasso delle stime di crescita dell’Italia sarà ”consistente”: a dirlo questa volta è un’analisi CER-Confesercenti, secondo la quale l’aumento del Pil rimarrebbe fermo allo 0,7% nel 2017 e allo 0,9% nel 2018, ”senza accelerazione alcuna rispetto al risultato atteso per l’anno in corso: 0,8%”. A fine 2018 – dice ancora la ricerca – il reddito disponibile delle famiglie registrerebbe in termini reali un aumento, sul 2016, contenuto al 2,3%. Rispetto a inizio crisi, permarrebbe uno scostamento negativo di circa 70 miliardi (-6,2%).

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

UE: DATI POSTI LAVORO VACANTI

La percentuale dei posti di lavoro vacanti nell’Eurozona è stata dell’1,7% nel primo trimestre del 2016, in rialzo dall’1,6% registrato sia nel quarto trimestre 2015 che nel primo trimestre 2015.

CONSULENTI LAVORO SU DETASSAZIONE PREMI RISULTATO

Dalla Fondazione Studi Consulenti del Lavoro arriva un primo indirizzo operativo sulle modalità di applicazione della disciplina in tema di detassazione dei premi di risultato introdotta dalla Legge di stabilità

Istat, audizione Commissioni di Bilancio Camera e Senato: “continua la crescita, ottobre positivo”

Il presidente dell’Istat, Giorgio Alleva, è intervenuto davanti alle Commissioni di Bilancio di Camera e Senato. L’Istituto è alla prima audizione per discutere della Legge di Bilancio. Alleva ha indicato

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento