API: ACCORDO PER FLESSIBILITÀ IN AZIENDA

logo_apiL’innovazione passa anche attraverso la conciliazione. Lo sanno bene le piccole e medie imprese consapevoli, a causa delle loro dimensioni ridotte, che è molto più difficile realizzare politiche a sostegno della conciliazione e di welfare integrativo. Per favorire la cultura della conciliazione vita-lavoro e per sostenere e incentivare le piccole, medie e micro imprese nella sperimentazione di modelli sostenibili a supporto dei bisogni di conciliazione dei propri dipendenti, Api ha sottoscritto, a Legnano, l’accordo territoriale, per le micro, piccole, medie imprese e cooperative sul nuovo welfare integrativo aziendale.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Cellulari aziendali: secondo l’Agenzia delle Entrate i rimborsi vanno tassati

All’ interpello di un gruppo bancario sul rimborso delle spese per i telefoni cellulari aziendali, l’Agenzia delle Entrate ha risposto con la risoluzione n°74/E dichiarando che i rimborsi delle spese

PROROGA GARANZIA GIOVANI

Nell’ambito del consiglio europeo occupazione, l’Italia ha ribadito la richiesta di confermare e stabilizzare il programma Garanzia Giovani: lo annunzia il ministro del Lavoro Poletti, giudicandola “l’infrastruttura che vogliamo utilizzare

GARANZIA GIOVANI

Aumentano i ragazzi e le ragazze che partecipano al programma Garanzia Giovani. Sia quelli presi in carico, annunzia in una nota il ministero del Lavoro, sia quelli ai quali è

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento