INPS: DATI CIG

inpsAd agosto il numero di ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate è stato pari a 31,4 milioni, in diminuzione del 20,5% rispetto allo stesso mese del 2015 (39,4 milioni). E’ quanto emerge dal report mensile diffuso oggi dall’Inps. Le ore di cassa integrazione ordinaria autorizzate a agosto sono state 7,8 milioni: in crescita del 102,1% rispetto ad agosto 2015 (3,8 mln). In particolare, la variazione tendenziale è stata pari a 87,6% nel settore industria e 145,1% nel settore edilizia. Tale incremento è in parte dovuto ad una progressiva ripresa delle attività amministrative di autorizzazione della cigo, anche dell’arretrato, dopo il blocco autorizzativo seguito alla riforma sugli ammortizzatori sociali. La variazione congiunturale registra ad agosto rispetto al mese precedente un decremento pari al 31,1%

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

DATACOL SELEZIONA VENDITORI IN TUTTA ITALIA

Datacol srl è un’azienda italiana, attiva da oltre 20 anni sul mercato, per dare, attraverso i propri prodotti e servizi, piena soddisfazione alle esigenze dei Professionisti operanti nei Settori dell’Artigianato

TAGLIO TASSE SUL LAVORO

I sindacati italiani giudicano totalmente condivisibile il richiamo del vicepresidente della Commissione europea sull’opportunità di concentrare il taglio delle tasse sul lavoro nella legge di Stabilità. “Perché – spiega la

PD: PROPOSTA NASPI PER LAVORATORI STAGIONALI

“Con questa proposta di legge vogliamo allungare la copertura garantita dalla Naspi per i lavoratori stagionali, incrementando la prestazione fino a un massimo del 40%, e legandola alla ‘ricorrenzialità’ dell’attività

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento