FEDERMANAGER SU LICENZIAMENTI MANAGER

image_pdfimage_print

federmanagerDelle circa 7.000 risoluzioni di rapporti di lavoro dirigenziali che si verificano in media ogni anno, il 60% è presa in carico direttamente da Federmanager, la Federazione dei manager dell’industria. Nel 2015 il numero delle risoluzioni gestite e analizzate è stato pari a 4.411 casi, (87% uomini e 13% donne), sostanzialmente in linea con i dati registrati negli ultimi 5 anni. I numeri Federmanager, elaborati su base Inps, confermano nel quinquennio 2011-2015 una perdita complessiva del 10% della forza manageriale del nostro Paese, non adeguatamente compensata dalle nuove assunzioni, che riguardano principalmente le aziende di media-grande dimensione.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Pensioni: le novità nel 2018 tra Ape, esenzione lavori gravosi e sconto per le donne

Le novità nell’ambito pensionistico dovute alla Legge di Bilancio approvata in via definitiva poco prima di Natale, saranno effettive in questo 2018. L’esenzione di 15 categorie definite “gravose”, lo sconto

Decreto Dignità: il testo provvisorio dal Ministero del Lavoro

Il Decreto Dignità sta per arrivare sul tavolo del Consiglio dei Ministri, o comunque, entro la fine della settimana, come detto dal ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi

INPS: LE TUTELE PER LAVORATORI STAGIONALI

Prosegue l’operazione trasparenza ‘Inps a porte aperte’ che si arricchisce di una scheda informativa sulla tutela della disoccupazione per i lavoratori stagionali. Nella sezione del sito istituzionale (www.inps.it), vengono infatti

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento