VENDEMMIA 2016 ABBONDANTE E DI QUALITÀ

image_pdfimage_print

Vendemmia
“Una buona vendemmia che mantiene valori quantitativi da record superando le previsioni di Spagna (42,9 milioni di hl) e Francia (43 milioni di hl). Dopo un andamento primaverile non sempre favorevole, l’estate si sta chiudendo con ottime condizioni. Il miglior battesimo per l’Osservatorio del vino, promosso da Uiv e Ismea che, quest’anno per la prima volta, diffonde le previsioni vendemmiali raccogliendo l’eredità della ventennale collaborazione tra questi due soggetti. I dati rilevati, sono frutto di una ricognizione puntuale effettuata tra il mese di agosto e i primi di settembre in tutte le zone vitate del Paese, integrati, grazie all’Osservatorio, in un sistema organico e strutturato di monitoraggio della produzione e dei mercati interno e internazionale che rappresenta un punto di svolta per il sistema vitivinicolo italiano”, commenta Antonio Rallo, presidente Unione italiana vini.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ASSUNZIONI INGEGNERI

25 mila assunzioni previste di tecnici dell’ingegneria, un settore per il quale mancano spesso i profili richiesti dal mercato. Nel dossier del Centro Studi Opificium, emerge che tra le specializzazioni

ASSOLAVORO: NEL 2015 OLTRE 20MILA NUOVI ASSUNTI A TEMPO INDETERMINATO NELLE AGENZIE

Sono oltre 20mila i nuovi assunti a tempo indeterminato tramite agenzie per il lavoro nel corso del 2015. Dai 15.815 del dicembre 2014, infatti, si passa ai 36.934 di dodici

FUTURO DIPENDENTI PROVINCE

Arriva la prima mappa del ministero della Pubblica Amministrazione guidata dalla Madia sui dipendenti delle Province, per cui sta partendo il ricollocamento. I dati finora elaborati ne vedono coinvolti oltre

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento