ISTAT SU MERCATO DEL LAVORO

image_pdfimage_print

ISTAT“Nel mese di luglio la dinamica del mercato del lavoro ha mostrato una battuta d’arresto” testimoniata dal fatto che” gli occupati totali sono diminuiti di circa 63 mila unità (-0,3%) dopo 4 mesi consecutivi di aumento”. Lo ricorda l’Istat nella nota mensile sull’andamento dell’economia italiana. Nel trimestre maggio-luglio, aggiunge l’istituto, l’occupazione è comunque aumentata in misura significativa (+0,7% rispetto al trimestre precedente, pari a +157 mila unità). La riduzione degli occupati in luglio ha riguardato esclusivamente gli indipendenti (-68 mila) e in misura maggiore la componente femminile (-51 mila). I disoccupati totali sono diminuiti determinando un calo del tasso di disoccupazione che si è attestato all’11,4% (-0,1 punti percentuali).

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Istat: +4,1% per il fatturato industria

Notevole crescita per il fatturato industriale registrata ad agosto 2016: l’Istat rileva nell’industria un incremento del 4,1% rispetto al mese precedente, il maggiore da gennaio del 2011. Dal 2015 il fatturato

EBAY: ASSUNZIONI PER GLI UFFICI DI MILANO

Il noto sito web di aste online, eBay è in continua espansione e alla ricerca di nuovi talenti da inserire all’interno dei propri uffici presenti in Italia dal 2001. Attualmente

SIMONCINI (REGIONI), "CHIARIMENTI SU CPI"

Una serie di dubbi interpretativi sull’attuazione della nuova normativa sullo stato di disoccupazione prevista dal decreto legislativo 150/2015 sono stati risolti dall’incontro di ieri tra una delegazione delle Regioni e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento