PADOAN SU CRESCITA

image_pdfimage_print

padoan”Il Pil è in crescita. Questo è il mio commento”. Lo ha affermato il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, commentando i dati Istat sul Pil. Circa poi la Legge di Stabilità, avrà “spazi e risorse disponibili per la crescita”, ha spiegato Padoan sottolineando come le misure concrete sono ancora da “definire perché siano efficienti”. “La Legge di Bilancio – afferma – di cui abbiamo cambiato la struttura ed il nome in Legge di Stabilità, sarà presentata ad ottobre e conferma gli obiettivi di politica economica del Governo fin qui adottati”. Padoan li ha riassunti in “sostegno alla finanza pubblica e sostegno alla crescita”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CGIL: ITALIA A RISCHIO STAGNAZIONE, SERVE RINNOVO CONTRATTI

Rischio stagnazione per l’Italia. E’ la Cgil, nel secondo numero dell’Almanacco dell’economia, a mettere in guardia da una eventualità “sempre più evidente”. “La ripresa che il governo continua a propagandare

Open day con Generazione Vincente Academy e Microsoft

Generazione Vincente Academy presenta, insieme a Microsoft, un Open day per proporre il nuovo Master in CRM Microsoft Dynamics 365. La giornata formativa del 24 gennaio sarà l’occasione per presentare il

Confindustria,Boccia: “serve un grande piano di inclusione peri i giovani”

Il Check-Up Mezzogiorno di metà anno presentato da Confindustria e Srm, Centro studi del Gruppo Intesa Sanpaolo, rileva che continua, trainata dalle imprese, la risalita del Mezzogiorno. Secondo il report

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento