ISTAT: CRESCITA FERMA NEL SECONDO TRIMESTRE

image_pdfimage_print

ISTATIl Pil delude le attese di una revisione al rialzo. Nel secondo trimestre del 2016 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è infatti rimasto invariato rispetto al trimestre precedente. Sale invece il confronto con il secondo trimestre 2016: in base ai nuovi calcoli, l’economia italiana è cresciuta nel periodo dello 0,8% contro il +0,7% indicato in via preliminare il 12 agosto scorso. I dati, diffusi oggi dall’Istat non registrano quindi grandi cambiamenti nonostante la crescita registrata dal settore dei servizi (+0,2%) e dall’agricoltura (+0,5%). Pesa infatti un calo dello 0,6% dell’industria.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

COCA-COLA HBC ITALIA CERCA GIOVANI TALENTI

Coca-Cola Hbc Italia, principale imbottigliatore di prodotti a marchio The Coca-Coca Company sul territorio nazionale, dà il via all’ottava edizione del Management Training Program: un percorso di crescita professionale e

STATUTO LAVORI AUTONOMI

La Cgil ha deciso di proporre entro dicembre un nuovo statuto dei lavoratori autonomi com l’obiettivo di estendere i diritti a tutti. Tra gennaio e febbraio del prossimo anno, poi, ci

CRISI: CHIUSE 20 MILA AZIENDE

L’emergenza non può diventare il modo normale di agire. Per questo dobbiamo mettere fine al precariato, alla logica delle proroghe ogni sei mesi”. Lo ha detto il ministro del Lavoro,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento