FCA: ACCORDO CONTRATTI SOLIDARIETÀ A MIRAFIORI

image_pdfimage_print

autoE’ stato raggiunto un accordo tra la Fca e le organizzazioni sindacali per l’applicazione dei contratti di solidarietà alla Carrozzeria di Mirafiori, dove fino al 25 settembre è in vigore la cassa integrazione straordinaria per la riorganizzazione. A renderlo noto è la Fiom Cgil. L’intesa, raggiunta in azienda su tavoli separati ma in contemporanea, a cui seguiranno le assemblee con i lavoratori, prevede l’utilizzo dei contratti di solidarietà per un anno che riguarderanno tutti i lavoratori salvo 1.503 tra addetti alla linea del Levante più alcune figure particolari, quindi 2.369 persone per le quali la media di riduzione dell’orario di lavoro sarà del 55%.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ALTERNANZA SCUOLA LAVORO

Nell’area fiorentina saranno disponibili mille nuovi posti di lavoro in 17 multinazionali e grandi imprese nei prossimi cinque anni. I profili maggiormente richiesti? Ingegneri (progettisti meccanici e analisti termostrutturali), specialisti

Inps: in aumento i beneficiari di PAL

L’Inps nell’Osservatorio sulle politiche occupazionali ha constatato che i beneficiari delle politiche attive del lavoro nel 2015 sono stati 1.488.000 con una crescita del 55,75% rispetto ai 955.000 del 2014.

DOMENICO PIMPINELLA È IL NUOVO DIRETTORE GENERALE ENPAM

Domenico Pimpinella è il nuovo direttore generale della Fondazione Enpam. Laureato in giurisprudenza alla Luiss, Pimpinella è entrato all’ente di previdenza dei medici e degli odontoiatri nel febbraio 2014 come

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento