EMILIA ROMAGNA: BANDO PER INNOVAZIONE PMI

image_pdfimage_print

emilia-romagnaOtto milioni di euro per le piccole e medie imprese dell’Emilia Romagna che vogliono fare dell’innovazione una leva per la crescita. A partire da giovedì 1° settembre, apre il bando per i progetti di innovazione e diversificazione di prodotto o servizio per le Pmi che, con una dotazione di 8 milioni di euro dai fondi Por Fesr 2014-2020 (asse 1), punta a supportare l’attività di innovazione delle piccole e medie imprese che necessitano di supporto esterno e che hanno difficoltà a gestire internamente progetti di ricerca e sviluppo. L’intervento mira a sostenere quelle imprese che necessitano di acquisire all’esterno i servizi innovativi necessari e le competenze per completare, anche dal punto di vista manageriale, i percorsi per la loro introduzione sul mercato.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

DONNE ARTIGIANE: CONCORSO PER GIOVANI DESIGNER

Il Movimento Donne artigiane di APA Confartigianato Milano Monza Brianza, Di donne&friends, durante la settimana di Milano Design Week danno vita al concorso ‘Alla luce del sole’ rivolto a giovani designer. Per

ASSOFIN: 10 BORSE DI STUDIO PER NEOLAUREATI

L’Associazione Italiana del Credito al Consumo ed Immobiliare, ASSOFIN, in collaborazione con le ASSOCIATE  mette a disposizione 10 borse di studio rivolte a neolaureati, per l’attivazione di tirocini teorico-pratici che consentano

Consumi: +0,7% nel 2017

Nel 2017 il potere d’acquisto delle famiglie si attesterà sullo +0,7%. Di conseguenza il ciclo dei consumi, dopo un biennio a ritmi superiori all’1%, subirà una lieve battuta d’arresto, dovuta

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento