Se ad un dipendente iscritto nelle liste di mobilità con regolare assegno viene attivato uno stage di inserimento, può continuare a percepirlo, restando iscritto?

Se ad un dipendente iscritto nelle liste di mobilità con regolare assegno viene attivato uno stage di inserimento, può continuare a percepirlo, restando iscritto?
image_pdfimage_print

Nessun problema ad instaurare un rapporto di tirocinio di inserimento, in quanto non essendo un rapporto di lavoro non viene considerata l’indennità di partecipazione ai fini dell’assegno mobilità.

Sull' autore

Roberto Camera
Roberto Camera 452 posts

Funzionario dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro e relatore in convegni sulla gestione del personale. Ha creato, ed attualmente cura, il sito internet http://www.dottrinalavoro.it in materia di lavoro. (*Le considerazioni sono frutto esclusivo del pensiero dell’autore e non hanno carattere in alcun modo impegnativo per l’Amministrazione di appartenenza)

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

La legge prevede l’esenzione triennale anche per i tempi determinati confermati a tempo indeterminato. Vale solo per i tempi determinati già in atto al 01/01/2015, o anche per le assunzioni fatte oggi a tempo determinato, che verranno confermati  entro  il  31.12.2015?

Qualsiasi tempo determinato che verrà trasformato a tempo indeterminato entro il 31 dicembre 2015 sarà soggetto a decontribuzione/ esenzione (sempreché non finiscano prima i soldi a disposizione dell’Inps); ciò indipendentemente

Un nostro impiegato andrà a fare consulenza in merito al miglioramento dei processi produttivi presso un azienda in USA. È il caso di fare la richiesta all’Inps del modello A1?

Il modello A1 è previsto solo per i Paesi Europei. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, deve essere richiesto un visto di ingresso per lavoro attraverso l’ambasciata americana in Italia.

Dal 1 settembre verrà una ragazza, che ha lavorato fino ad oggi presso uno studio legale, ad occuparsi delle nostre pratiche legali e recupero crediti.

dal 1 settembre verrà una ragazza, che ha lavorato fino ad oggi presso uno studio legale, ad occuparsi delle nostre pratiche legali e recupero crediti. Ha la partita iva e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento