ENAV: SINDACATI, ACCORDO MODELLO INDUSTRIALE

image_pdfimage_print


Dopo una lunga trattativa, sono state sottoscritte due importanti intese, in sede ministeriale, tra Assocontrol, Enav e le organizzazioni sindacali confederali, con il coinvolgimento del ministero dei Trasporti. Ne danno notizia le segreterie nazionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti e Ugl Trasporto Aereo. “Oltre alla rilevante importanza dei temi trattati, come le problematiche previdenziali del personale di Enav e la recentissima privatizzazione della società, si è tracciato un solco netto tra il vecchio e obsoleto modello di relazioni industriali, caratterizzato da una mera e discontinua informazione, a un nuovo modello di partecipazione obbligatoria e preventiva con i rappresentanti dei lavoratori; questo modello relazionale risulta ad oggi essere ‘unico’ non solo nel settore dei trasporti.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

BURGER KING ASSUME

Burger King Italia gruppo che fa parte di uno dei principali colossi mondiali della ristorazione, con oltre 19mila punti vendita attivi in tutto il pianeta in questo momento sta cercando

APPLE INVESTE IN ITALIA, PREVISTI 600 ADDETTI

Dopo la visita in Italia di Tim Cook dello scorso ottobre e le positive dichiarazioni circa l’Italia, arriva l’annuncio di un importante investimento. Il centro di sviluppo App iOS europeo

RENZI SU IVA

Prendo l’impegno per voi irrinunciabile per la crescita nel 2017 di non aumentare l’Iva. Ma l’Iva non si tocca più dal 2013, le clausole non sono mai state toccate dal nostro

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento