GIANNINI SU ASSUNZIONE DOCENTI E ATA

image_pdfimage_print

stefania-gianniniVia libera, ieri, dal Consiglio dei Ministri all’assunzione a tempo indeterminato di 32.419 docenti, di cui 25.198 su posto comune, 7.221 su posto di sostegno. Il Cdm ha dato anche il via libera, sempre per il settore scuola, all’assunzione di 10.294 Ata (Ausiliari, Tecnici e Amministrativi) dalle graduatorie permanenti e sino ad un massimo di altri 507 Ata mediante mobilità del personale delle Province. Saranno infine assunti 285 dirigenti scolastici e 53 educatori. “Continua l’investimento sulla scuola: le assunzioni del personale Ata erano molto attese nel settore. Si tratta di uno sblocco importante che segnala ancora una volta l’attenzione di questo Governo per il mondo dell’istruzione”, sottolinea il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

WALL STREET APRE IN RIALZO, DJ +0,69%

(ANSA) – NEW YORK, 11 GEN – Wall Street comincia la settimana aprendo in rialzo, col Dow Jones che guadagna lo 0,69% e il Nasdaq lo 0,81%. Bene anche l’indice

RENZI: POSTI STABILI CON JOBS ACT

“Con i dati Istat di oggi siamo a 497mila posti di lavoro in più da febbraio 2014. Il jobs act sta creando lavoro stabile #avantitutta”. Lo scrive su Twitter il

STARWOOD HOTELS & RESORTS ASSUME IN TUTTA ITALIA

Starwood Hotels & Resorts ricerca diverse figure professionali su tutto il territorio italiano, tra le quali Rooms Division Manager, Spa Manager, Night Audit Shift Leader, Restaurant & Bar Manager – Franchise Job Opportunity,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento