CONFSAL SALFI SU CONVENZIONI AGENZIE FISCALI

image_pdfimage_print

callipo“Il divario fra contribuenti e Agenzie fiscali, profondo e pregno di rabbia e disistima per una pressione fiscale abnorme e per una normativa fiscale vessatoria, non può essere eliminato con la scrittura di una convenzione triennale, laddove le convenzioni, oggi, appaiono, più di ieri, velleitarie: nessun dialogo, possibile e immaginabile, tra contribuenti e Agenzie fiscali, potrà eliminare l’esistente alta tassazione e la bassissima compliance”. Così Sebastiano Callipo, segretario generale del Confsal Salfi, sindacato autonomo dei lavoratori finanziari, ribadisce il ‘no’ alle convenzioni tra Mef e Agenzie fiscali.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

BELLANOVA SU RILANCIO MEZZOGIORNO

“Innovazione e collaborazione chiavi di volta per il rilancio del territorio del Sud”. Così la viceministro per lo Sviluppo economico Teresa Bellanova nel corso della 14esima Giornata dell’economia, promossa dalla

REGIONE LOMBARDIA: BANDO DOTE UNICA LAVORO 2016

La Regione Lombardia ha pubblicato il Bando Dote Unica Lavoro 2016, il bando ha lo scopo di sostenere l’inserimento o il reinserimento nel mercato del lavoro di disoccupati e lavoratori. Il programma attiverà degli specifici servizi di accompagnamento, orientamento e formazione da

Lavoro: +65.989 contratti a tempo indeterminato

Dall’Osservatorio sul precariato dell’Inps arriva la notizia che nei primi 11 mesi del 2016 sono stati stipulati 1.506.413 contratti a tempo indeterminato (comprese le trasformazioni) a fronte di 1.440.424 cessazioni

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento