CONFERENZA STATO-REGIONI SU 'FAMILY AUDIT'

image_pdfimage_print

family-auditIntrodurre un vero e proprio ‘marchio di qualità’ per le aziende che consentano ai dipendenti di trascorrere del tempo con le loro famiglie. È questo l’obiettivo dell’accordo siglato ieri in Conferenza Stato-Regioni, su impulso del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, con delega alla Famiglia, Enrico Costa, volto a divulgare su base nazionale il ‘Family Audit’, strumento di certificazione di qualità. Il marchio ‘Family Audit’ può essere acquisito dalle imprese, pubbliche o private, che desiderino riorganizzarsi in un’ottica di attenzione alle esigenze familiari dei propri dipendenti. Si ottiene al termine di un periodo di tre anni e mezzo.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

AL VIA DETASSAZIONE PREMI RISULTATO E PARTECIPAZIONE UTILI

Via libera dal ministro del Lavoro e dal ministro dell’Economia alla tassazione agevolata per i premi di risultato e la partecipazione agli utili di impresa. Il decreto dà gambe a

SANITA’ LAZIO, ASSUNZIONI

Assunzioni a tempo indeterminato alla Regione Lazio. Si tratta della prima volta, dopo dieci anni, grazie al decreto firmato dal presidente Zingaretti che sblocca il turn over. Nei prossimi tre

EX LAVORATORI EXPO

È partito un programma per favorire l’orientamento e il reinserimento dei lavoratori assunti per Expo 2015 attraverso la valorizzazione delle competenze acquisite durante l’esposizione universale di Milano.Il programma mira a

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento