RINNOVATO CCNL PER COOPERAZIONE AGRICOLA

image_pdfimage_print

CCNLRinnovato il contratto nazionale di lavoro della cooperazione agricola, che coinvolge oltre 50 mila lavoratori e più di 3.500 aziende. L’accordo è stato siglato a Roma da Fai Cisl, Flai Cgil, Uila Uil e, per la parte datoriale, Fedagri, Legacoop e Agrital. “Una giornata importante per i lavoratori della cooperazione agricola, che raccolgono il frutto di una piattaforma innovativa sia sotto il profilo normativo che salariale”, commenta Luigi Sbarra, segretario generale della Fai Cisl, spiegando: “Nel merito, si costruisce una impalcatura che valorizza coesione e partecipazione, promuovendo welfare e contrattazione di secondo livello, rilanciando innovazione, competitività e condizioni di lavoro dei dipendenti”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CONFSAL-UNSA SU CONTRATTI PA

“A un anno dalla sentenza della Corte Costituzionale sui contratti pa, governo ancora condannato da un tribunale”. A dirlo Massimo Battaglia, segretario generale della Federazione Confsal-Unsa. “Mentre il ministro Madia

SANITA’, 3 MILA ASSUNZIONI

Il governo sta lavorando a un emendamento alla Legge di Stabilità, che sarà presentato alla Camera, con l’obiettivo di prevedere uno sblocco del turn over in sanità per l’assunzione di

OCSE: A DICEMBRE DISOCCUPAZIONE STABILE

Il tasso di disoccupazione nell’area dell’Ocse è rimasto stabile a dicembre 2015 al 6,6%: 1,5 punti percentuali al di sotto del picco di gennaio 2013. Lo rende noto l’organizzazione internazionale

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento