CONFINDUSTRIA SU IMPRESE AL SUD

image_pdfimage_print

confindustriaIl numero delle imprese nel Mezzogiorno torna a crescere, e per la prima volta dal 2008, il saldo torna positivo al Sud (+0,6% con oltre 10 mila imprese in più tra il secondo trimestre 2015 e il secondo trimestre 2016), con poco meno di 1 milione 700 mila imprese in attività, anche grazie alla robusta riduzione dei fallimenti in quasi tutte le regioni. Lo indica Confindustria in Check-up Mezzogiorno. Migliora il tasso di occupazione al Sud nel primo trimestre del 2016, salito di 0,6 punti percentuali rispetto al primo trimestre 2015, con oltre 50 mila occupati in più, ma la crescita degli occupati a tempo indeterminato, che ha contribuito non poco a consolidare la fiducia nel corso del 2015, sembra frenare nei primi mesi del 2016, anche a causa della riduzione dell’effetto degli sgravi contributivi.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

POLETTI: SGRAVI NEO ASSUNTI ANCHE IN FUTURO

“Abbiamo fatto la decontribuzione l’anno passato, la facciamo quest’anno e la faremo in futuro”. Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti conferma a Radio 24 la volontà del Governo di proseguire

SETTIMANA DI MOBILITAZIONE NELLE COSTRUZIONI

Settimana di scioperi e mobilitazione unitaria dei lavoratori delle costruzioni, con manifestazioni e presidi in programma da oggi e fino al 29 aprile, che coinvolgeranno i lavoratori delle concessionarie autostradali,

Istat: a luglio fatturato Industria +2,1%, calano gli ordinativi

Secondo quanto emerge dalle rilevazioni diffuse dall’Istat, a luglio, il fatturato dell’industria italiana sale del 2,1% rispetto al mese precedente, mentre gli ordinativi segnano una flessione del 10,8%, dato che

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento