CONFSAL SALFI, SU AGENZIE FISCALI

image_pdfimage_print

callipo“I percorsi di modernizzazione degli stilemi di prevenzione e repressione dei fenomeni evasivi e di collaborazione dei contribuenti passano attraverso le fasi della formazione costante del personale, della congrua premialità del medesimo, ma soprattutto della forte autonomia gestionale, organizzativa e finanziaria delle agenzie fiscali”. A ribadirlo il segretario generale del Confsal Salfi, Sebastiano Callipo, a seguito dell’incontro al Mef, insieme al vicesegretario generale, Franco Toscano, alla presenza del capo del Dipartimento e dei direttori delle Agenzie fiscali, evidenziando “l’inadeguatezza delle convenzioni, oggetto di mera informativa, in relazione alle pressanti esigenze del personale di ottenere, totalmente e senza ritardi, il salario accessorio del 2014”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

THUN ASSUME IN DIVERSE SEDI

Thun, l’azienda italiana di oggetti in ceramica da collezione offre opportunità come Contabile ufficio tesoreria, Store Manager Punti Vendita, District Manager e Assistente di Direzione, oltre a diversi tirocini. Le

TURN OVER PER GIOVANI

l turn over per consentire l’entrata dei giovani nel mondo del lavoro, così come le persone avanti con l’età che perdono l’occupazione e non raggiungono i requisiti per andare in

FARMACI, 5 MILA ASSUNTI

Aumenta, anche grazie al Jobs Act, l’occupazione nel settore farmaceutico: nell’ultimo anno ben 5 mila assunzioni, la metà under 30. E’ anche una conseguenza dell’incremento di investimenti in ricerca del

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento