CONSULENTI DEL LAVORO: LINEE GUIDA PER STP

consulentilavoroIl Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro ha approvato un documento dal titolo ‘Profili giuridici in tema di costituzione e obblighi disciplinari nella Stp’, che mette in relazione il dettato normativo sulla società tra professionisti con le regole interne alla professione anche per quanto riguarda la deontologia, il segreto professionale, la pubblicità e le incompatibilità. E’ quanto si legge in una nota. “Nel mondo delle professioni -spiega la nota- un elemento di sicura novità è rappresentato dal fatto che possano essere costituite società di capitali per l’esercizio di attività professionali. Riformando la materia con la legge 183/2011, e quindi aggiornando una normativa datata 1939, il legislatore ha però mantenuto fermo il cosiddetto ‘intuitus personae’, requisito essenziale del rapporto professionale”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

INAIL, DATI INCIDENTI MORTALI

Sono tornati a a salire nel 2015 gli incidenti mortali sul lavoro: +16% le denunce rispetto al 2014, 1.172 casi a fronte dei 1.009 dell’anno precedente. Ma i primi dati

Saltano gli emendamenti del “pacchetto lavoro” nella prossima Manovra

Nella Manovra del prossimo anno non entrerà il provvedimento sul Lavoro auspicato in questi giorni dall’esecutivo, niente modifiche al Jobs Act e, quindi, niente passaggio dei contratti a tempo determinato

FISCO, CAMBIANO STUDI SETTORE

Addio agli studi di settore. Con gradualità verranno messi a punto, partendo da un ampliamento della sperimentazione, i nuovi “indicatori di compliance” che forniranno “il grado di affidabilità del contribuente”.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento