ISTAT SU FIDUCIA CONSUMATORI E IMPRESE

image_pdfimage_print

ISTATE’ in ripresa la fiducia di consumatori e imprese a luglio. L’indice Istat del clima di fiducia dei consumatori vede il primo aumento dopo tre cali consecutivi e passa a 111,3 punti dai 110,2 di giugno. L’indice composito del clima di fiducia delle imprese Iesi cresce intanto a 103,3 da 101,2 con tutti i settori in miglioramento a partire dalle costruzioni. Le interviste dell’Istat sono concentrate nella prima metà del mese, e non misurano quindi gli effetti della serie di attentati iniziati il 14 luglio a Nizza.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

LANDINI SUL LAVORO

La disoccupazione giovanile non è diminuita, le cose vanno meglio solo per gli over 50. “I dati vanno letti per quelli che sono: 3 milioni e centomila erano i disoccupati

Consulenti del lavoro: nuovo contratto prestazione occasionale per gli intermediari

“La disciplina del nuovo contratto di prestazione occasionale interviene per colmare un vuoto lasciato dalla repentina abrogazione dei cosiddetti voucher. Per attivare le prestazioni i datori di lavoro potranno, a

VOUCHER E PRECARIATO

Il voucher può diventare una nuova frontiera del precariato. A lanciare l’allarme è il presidente dell’Inps, Tito Boeri, secondo il quale c’è stata un’esplosione del fenomeno, che ha determinato un

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento