CONFAPI, CON SINDACATI: ACCORDI RAPPRESENTANZA E MODELLO CONTRATTUALE

image_pdfimage_print

confapiIeri Confapi, rappresentata dal presidente Maurizio Casasco e Cgil, Cisl e Uil, rappresentate rispettivamente dai segretari generali Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo hanno firmato gli accordi interconfederali sulla rappresentanza, sul modello contrattuale e sulla detassazione dei premi di produttività. Il punto di partenza e di arrivo delle trattative, avvenute in un clima di proficua collaborazione, è stata la considerazione che il lavoro è bene comune e che la congiuntura economica nazionale e internazionale richiama tutti alle proprie responsabilità. In questa ottica è determinante che siano state fissate, nell’ambito delle relazioni industriali, procedure chiare e corrette e che ci sia stato un impegno comune per bloccare la proliferazione dei contratti.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CAMUSSO, FIDUCIA SI MA SERVE LAVORO

“Se non riparte l’occupazione possiamo bearci ogni giorno degli indici di fiducia ma poi questi vengono smentiti dalla condizione concreta delle persone”. E la legge di Stabilità non fa quel

IDEAL BIMBO ASSUME

Ideal Bimbo, azienda leader nel settore della prima infanzia, è alla ricerca di Assistente della direzione commerciale e coordinatore punti vendita, Commessa, Addetti alla vendita. Per tutte le informazioni e

GB, RECORD OCCUPATI

C’è un perchè se tanti giovani partono per Londra e l’Inghilterra per restarci e trovare un lavoro. La disoccupazione in Gran Bretagna scende ai livelli minimi da sette anni e

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento