ESERCITO ITALIANO: BANDO PER 3500 POSTI

lavoroArriva il nuovo bando per l’esercito italiano e questa volta sono 3.500 i nuovi posti per cui si può fare richiesta. Il concorso è aperto sia agli uomini che alle donne che riescono a rispettare i requisti richiesti. Quello dell’esercito per il reclutamento in forma di volontari in ferma prefissata è il terzo del 2016. Le prove, sia per le donne che per gli uomini, si terranno il 13 settembre 2016 per coloro che devono essere incorporati nel 1° e 3° blocco, mentre per gli altri saranno il 6 dicembre 2016. Collegandosi al sito del Ministero della Difesa si potrà presentare domanda fino al 3 agosto 2016.
Per il consultare il bando integrale e per presentare domanda è possibile visitare l’apposita sezione del Portale del Ministero della Difesa.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ESMA: TIROCINI RETRIBUITI

Sono disponibili delle ottime opportunità di tirocinio retribuito all’estero presso L’ESMA, cioè l’Autorità Europea degli Strumenti Finanziari e dei Mercati, una degli enti dell’UE che si occupa di salvaguardare la

RICOLLOCATI 300 DIPENDENTI DELLE PROVINCE

Il consiglio regionale della Campania esamina il disegno di legge di 13 articoli sul riordino delle funzioni amministrative delle Province. L’assessore alle Risorse Umane e al Lavoro, Sonia Palmeri, spiega

Festival del lavoro, Calderone: ”per la crescita occupazionale, buone norme non bastano”

Nei confronti dell’impatto delle innovazioni tecnologiche che mutano il mercato del lavoro, con la conseguente perdita di occupazione, ma anche la nascita di nuove figure professionali, secondo Marina Calderone, presidente

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento