INPS: DATI PENSIONI 2016

image_pdfimage_print

inpsRallentano, rispetto al 2015, le pensioni liquidate nel primo semestre 2016, pari a 110.576, per effetto dell’adeguamento dei requisiti di età e anzianità all’incremento di quatto mesi della speranza di vita, registrato dall’Istat e sale l’età media totale di pensionamento dei lavoratori dipendenti per le pensioni di anzianità/anticipata a 60,4 anni rispetto ai 59,9 del 2015. E’ quanto registra l’Inps nel Rapporto che aggiorna il monitoraggio dei trattamenti pensionistici liquidati nel Fondo Pensioni lavoratori dipendenti nel complesso (comprensivo delle contabilità separate e degli ex Enti creditizi) e nelle gestioni autonome dei Coltivatori diretti mezzadri e coloni, degli Artigiani, dei commercianti e dei lavoratori Parasubordinati.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

BES SU LAVORO

Il mondo del lavoro mostra segnali di ripresa ma rimangono divari di genere e l’esclusione dei giovani. È la fotografia scattata dal rapporto Bes. Nel 2014 emersi i primi segnali

Lavoro: novembre da record, 65 mila occupati in più

Dati che fanno ben sperare sul fronte degli occupati nel mese di novembre. Il mercato del lavoro fa un salto in Avanti consistente registrando 65 mila occupati in più, infatti,

BOOM DI BANCARELLE IN ITALIA, DAL 2008 A OGGI CE NE SONO 30MILA IN PIÙ

(Adnkronos) In Italia dall’inizio della crisi a oggi ci sono 30mila bancarelle in più. Un vero boom del commercio ambulante, rilevato dalla Coldiretti, favorito soprattutto dalla diffusione del cibo di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento