BONACCINI INCONTRA POLETTI PER POLITICHE SOCIALI

image_pdfimage_print

Poletti“Due notizie positive per le politiche sociali del nostro Paese. In dirittura di arrivo i livelli essenziali di assistenza per la non autosufficienza e un lavoro avviato per le risorse al welfare, con un’ipotesi di possibile incremento del finanziamento attuale”. A preannunciarlo è il presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, che oggi ha incontrato il ministro del Lavoro e delle politiche sociali, Giuliano Poletti. “Con il ministro Poletti,‎ che ringrazio per la grande disponibilità, c’è stato un confronto chiaro e positivo. Abbiamo concordato – ha proseguito Bonaccini – un percorso che assicurerà su tutto il territorio nazionale livelli essenziali di assistenza per la non autosufficienza, andando incontro anche alle esigenze delle gravi e gravissime disabilità”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

4 MILA IRREGOLARI NEI CAMPI

Sono 4 mila gli irregolari trovati dai Carabinieri Tutela del Lavoro nel corso delle ispezioni effettuate nell’anno in corso a 2.632 aziende agricole, controllando 12.182 addetti. Di questi 4 mila,

FLIXBUS SELEZIONA ANCHE IN ITALIA

Flixbus, società di autobus extra-urbani che effettua servizi di trasporto low- cost in tutta Europa con una rete che comprende circa 80.000 collegamenti giornalieri verso 700 destinazioni in 18 paesi,

Contratti: siglata intesa per il rinnovo del Ccnl Energia e Petrolio

È stata firmata, dai rappresentanti di Confindustria Energia, Filctem CGIL, Femca CISL e Uiltec UIL, l’ipotesi di accordo finalizzata al rinnovo del CCNL del settore Energia – Petrolio. Nel triennio complessivo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento