CSC SU RISALITA OCCUPAZIONE

image_pdfimage_print

confindustriaSi consolida la risalita dell’occupazione in Italia. Nel bimestre aprile-maggio il numero di persone occupate è aumentato di 97mila unità (+0,4%), dopo le +25mila del primo trimestre (+0,1%); il livello in maggio è ai massimi da aprile 2011. E’ quanto sottolinea il Csc in Congiuntura Flash. La crescita, spiega il Centro studi, è ascrivibile a un ulteriore aumento dei dipendenti a tempo indeterminato (+31mila, che allunga la serie di quattro trimestri consecutivi di espansione). Crescono anche i lavoratori a termine (+53mila, dopo due trimestri di contrazione) e quelli indipendenti (+12mila). Buone le prospettive per il mercato del lavoro: migliorano ancora nel 2° trimestre le attese delle imprese sulla manodopera impiegata (saldo delle risposte a 6,2 da 4,8).

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento