CONSULENTI LAVORO SU JOBS ACT

consulentilavoroUn documento contenente le proposte di modifica ai decreti attuativi del Jobs Act. E’ quello presentato dal Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro in audizione presso la commissione Lavoro della Camera. Il consigliere nazionale dei consulenti del lavoro, Luca De Compadri, ha, quindi, proposto di applicare una procedura di diffida nei casi in cui la comunicazione del voucher in agricoltura avvenga dopo i 60 minuti previsti dall’inizio della prestazione, ma comunque prima dell’effettivo inizio di quest’ultima. In merito al decreto riguardante il riordino degli ammortizzatori sociali e, in particolare, il contributo addizionale a carico delle imprese che presentano domanda di integrazione salariale, la categoria propone di fissare una base convenzionale imponibile equa, che può essere individuata nell’indennità spettante per le ore di lavoro non prestate.

PrintFriendlyPrintEmailWhatsAppOutlook.comGoogle GmailYahoo Mail
Pietro Riccio

A cura di : Pietro Riccio

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Potrebbero interessarti anche:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top

Resta aggiornato !
Iscriviti alla NEWSLETTER #jol

Il servizio è gratuito e prevede l’invio di:

Si prega di attendere ...

Terms (+)  |  Privacy (+) | Contatti (+)