CONSUMI: DATI MAGGIO

image_pdfimage_print

confcommercioL’indicatore dei Consumi Confcommercio (Icc) registra, a maggio, una crescita dello 0,3% rispetto ad aprile e un incremento dell’1,5% tendenziale. Lo rende noto Confcommercio in un comunicato. In termini di media mobile a tre mesi, pur confermandosi una contenuta tendenza al recupero dei livelli di consumo da parte delle famiglie, sottolinea, “la dinamica continua ad essere caratterizzata da un’assenza di slancio, conseguenza di un quadro generale in cui gli elementi d’incertezza, non solo quelli relativi alle dinamiche interne, continuano ad essere molteplici”. Almeno nella parte iniziale dell’anno, “le famiglie hanno scelto di destinare parte dell’aumento del reddito disponibile al risparmio”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

FORMAZIONE A SCUOLA E AL LAVORO, AL VIA SISTEMA DUALE

Sono stati firmati questa mattina, a Roma, a via Flavia, i protocolli d’intesa tra il ministero del Lavoro e le Regioni per l’avvio della sperimentazione del cosiddetto ‘sistema duale’ della

Rossi, a Piombino firmato accordo con Aferpi vittoria dei lavoratori

Una “vittoria dei lavoratori”. Così il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, annuncia che “Aferpi ha firmato per l’acquisto del nuovo forno elettrico e del nuovo treno rotaie, per un

USA, POCKETS OF WORKERS

Bisogna mettere soldi nelle tasche dei lavoratori. La frase usata dal presidente americano Obama al vertice dei paesi più industrializzati in Turchia fa fare un sussulto  alla delegazione italiana, che

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento