PERITI INDUSTRIALI: STIME LAVORO

image_pdfimage_print

cnpiIl futuro del lavoro? E’ nelle professioni tecniche: nel prossimo decennio, infatti, ci saranno più di 2 milioni di opportunità occupazionali per profili tecnici di vario tipo, ma la cui quota più significativa sarà nel campo dell’ingegneria. Un’indicazione anche per i sistemi formativi, in quanto un corso universitario professionalizzate nel campo ingegneristico potrebbe attrarre almeno 10 mila studenti all’anno, tra nuove immatricolazioni e recupero della dispersione. A rilevarlo è il secondo Dossier elaborato dal Centro studi Opificium-Cnpi (Consiglio nazionale dei periti industriali e dei periti industriali laureati).

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

JOBS ACT: SU CIGS CAMBIA ITER APPLICATIVO

“Il decreto 158 del 2015 sul riordino degli ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro ha modificato in buona parte l’iter applicativo della cassa integrazione guadagni straordinaria, intervenendo sui

STAFFETTA GENERAZIONALE

L’unico modo per far ripartire l’occupazione dei ragazzi è introdurre una flessibilità in uscita condizionata dall’assunzione di un lavoratore giovane, secondo la Confesercenti. “In tal modo almeno 100 mila under34

PAPA, LAVORO DEGNO

“La sacralità di ogni essere umano richiede per ognuno rispetto, accoglienza e un lavoro degno”. Sono le parole con cui Papa Francesco, parlando a braccio nella piazza della cattedrale di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento