fbpx

INPS: DATI COLF

inpsDiminuiscono ancora i lavoratori domestici in Italia ma allo stesso tempo continuano ad aumentare colf e badanti italiani. Nel 2015, infatti, secondo i dati Inps, i domestici sono stati 886.125, in calo del 2,26% sul 2014. Ma a fronte dell’andamento decrescente della categoria registrato nel triennio 2013-15, per i domestici italiani si registra invece un andamento crescente pari al 4,23% nel 2015 (quando hanno raggiunto quota 213.931) rispetto al 2014. Quelli stranieri sono invece diminuiti del 4,16% (a quota 672.194) rispetto all’anno prima.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1144 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ASSEMBLEA FEDERMANAGER

Si parte dai trend più significativi sulla presenza di manager nelle imprese industriali per arrivare ai profili professionali che saranno richiesti dall’industria del futuro. Competenze e numeri che Federmanager svelerà

Lavoro intermittente: illegittimo se vietato dal CCNL

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva, del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fornito, con la nota n. 18194 del 4 ottobre 2016, alcuni chiarimenti in merito all’utilizzo

BICOCCA: 3 BANDI

L’Università degli studi di Milano Bicocca ha pubblicato tre bandi di concorso per l’assunzione di personale amministrativo da inserire in vari uffici. Le selezioni sono prioritariamente riservate alle categorie di volontari delle forze armate di cui agli artt.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.