fbpx

Rassegna stampa del 23 Giugno 2016

Rassegna stampa del 23 Giugno 2016

 
A seguire le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, il servizio è offerto in collaborazione con Assolavoro.
Ecco gli articoli in evidenza oggi:

  • Caporalato, si mobilitano i sindacati Cgil, Cisl e Uil
  • Profughi giardinieri per Pompei?
  • Il lavoro degli immigarti vale l’8,7% del Pil Italiano. Rifugiati, intesa sui tirocini – Il lavoro dei migranti vale 124 miliardi
  • Boccia: «L’integrazione grande sfida per il futuro»
  • Ingegneri, nel privato ripartono le assunzioni
  • La capitale di Linkedin è Milano
  • Meccanici pronti a nuove proteste
  • Natuzzi, in bilico l’accordo del 2013
  • Uno «statuto speciale» per rilanciare la formazione
  • La meccanica apre le porte a 5mila studenti
  • Per l’Ape integrativa più favorevole
  • Equitalia, cresce il pressing per abolirla
  • Confindustria, completata la nuova squadra
  • Brexit, il giorno più lungo dell’Europa – Il Regno Unito al bivio, l’ora della verità
  • Scelta storica ridotta a sceneggiata

Leggi la rassegna stampa


Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1341 posts

Area comunicazione | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Rassegna stampa del 3 Ottobre 2019

Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli in

Rassegna stampa del 10 Settembre 2018

  Di seguito le migliori news scelte per voi dai quotidiani in edicola oggi. Un servizio a cura della redazione di Job Opinion Leader  in collaborazione con Assolavoro. Ecco gli articoli

Rassegna stampa del 10 Febbraio 2015

Le migliori notizie selezionate per voi dai quotidiani  in edicola oggi, in collaborazione con Assolavoro. A seguire gli articoli in evidenza oggi: Centri per l`impiego, il governo stringe Assocontact: Il

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento