POLETTI SU GARANZIA GIOVANI

image_pdfimage_print

Poletti“Abbiamo costruito la ‘macchina’, che è partita, e ce la teniamo stretta. Garanzia Giovani ha avuto quasi un milione di iscritti e va rifinanziata, lo abbiamo già chiesto all’Unione europea, visto che le risorse stanno per finire”. E’ soddisfatto il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, al termine della presentazione del ‘Rapporto sulla Garanzia Giovani in Italia’ dell’Isfol, un’ampia analisi dei primi due anni del programma, presentato oggi al ministero. “Garanzia giovani -ha continuato Poletti- è l’infrastruttura che ci serve per il futuro, è un ‘contenitore’ di opportunità che andrà sempre meglio. Noi abbiamo 200mila giovani che sono andati a lavorare, di questi 70mila lo hanno fatto direttamente a seguito delle scelte che hanno fatto con Garanzia Giovani”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

BANCA SELLA SELEZIONA LAUREATI PER VARIE MANSIONI

Banca Sella, l’istituto di credito privato, fondato nel 2006 a Biella e da allora attivo nei servizi finanziari, bancari e assicurativi, con oltre quattromila dipendenti, ha bisogno di professionisti con

Rinnovabili: più investimenti e minore impatto in bolletta

Le fonti rinnovabili in Italia rappresentano una realtà in continua crescita che riesce ad attirare forti investimenti, con conseguenze positive sull’occupazione e anche con oneri in bolletta che scendono. Secondo

INARCASSA: NUOVE MISURE SU SISTEMA SANZIONATORIO E CONTRIBUTI

“Il comitato nazionale dei delegati di Inarcassa, riunitosi oggi, ha approvato le nuove misure che alleviano il sistema sanzionatorio applicato dall’ente di previdenza e assistenza per gli architetti e ingegneri

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento