[video Job24] Lotta al caporalato: il ruolo delle Agenzie per il lavoro | Michele Amoroso, a.d. Generazione Vincente

[video Job24] Lotta al caporalato: il ruolo delle Agenzie per il lavoro | Michele Amoroso, a.d. Generazione Vincente
image_pdfimage_print

La recente firma del “Protocollo sperimentale contro il caporalato e lo sfruttamento lavorativo in agricoltura” da parte dei ministri del Lavoro, dell’Interno, delle Politiche Agricole oltre che dai rappresentanti delle cinque regioni interessate dal fenomeno (solo cinque?) e dell’Ispettorato del lavoro, delle Acli, Caritas, Croce rossa, Associazione Libera, Alleanza delle cooperative, Coldiretti, Confagricoltura, Cia, Copagri, Flai Cgil, Fai Cisl e Uila UIL ha visto una clamorosa assenza: Le agenzie per il lavoro, pubbliche e private.

« Se le prime, le pubbliche, intese queste come i centri pubblici per l’impiego sono state in qualche modo rappresentate dalle Regioni che ne hanno assorbito la gestione in seguito al processo di abolizione delle provincie, resta assoluta ed a mio avviso scandalosa l’assenza al Tavolo delle Agenzie per il lavoro private. Le Agenzie per il lavoro sono quelle aziende che in maniera lecita e trasparente, sotto l’egida e l’occhio attento del ministero del Lavoro, intermediano oltre mezzo milione di lavoratori ogni giorno in Italia in tutti i settori da quasi venti anni…».
Ad affermarlo è Michele Amoroso, A.U. di Generazione Vincente S.p.A. nell’intervista concessa a JOB24, la sezione del Sole24ore dedicata a lavoro, carriere e formazione .
A seguire vi proponiamo l’intervista integrale.

Link al video originale: Job24.sole24ore.com

Codice per la legalità in AgrigolturaAgriStaffing | Linea Agricoltura

Sull' autore

Redazione web
Redazione web 1254 posts

Area IT : web content & social | #JoL Project - Generazione vincente S.p.A.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Legge di Bilancio 2018: parte Impresa 4.0

Parte, con la spinta della Legge di Bilancio 2018, la seconda fase del Piano Nazionale Industria 4.0 che l’esecutivo ha ribattezzato Impresa 4.0. Riparte dalla base positiva della passata finanziaria.

Inail, bando per il miglioramento della sicurezza nelle micro e piccole imprese del settore agricolo

Con il bando Isi-Agricoltura 2016, sono stati messi a disposizione delle micro e piccole aziende del settore agricolo 45 milioni di euro, a fondo perduto, finanziato per 20 milioni dal

Arriva il lavoro super-agile targato Sacconi

Comincerà in settimana l’esame, in Commissione Lavoro al Senato, del disegno di legge del governo sul Jobs Act per le attività autonome e sul cosiddetto smart work. Il progetto, che

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento