ANCI E UPI SU CENTRI IMPIEGO

image_pdfimage_print

centroimpiego“Apertura di un immediato confronto sulla grave situazione dei centri per l’impiego, che veda tutti gli attori istituzionali coinvolti: governo, Regioni, Città metropolitane e nuovi Enti di area vasta, affinché venga assicurata a questi ultimi la copertura integrale delle spese di personale e di funzionamento, sia da parte delle Regioni che del governo”. Lo chiedono i presidenti di Anci e Upi, Piero Fassino e Achille Variati, in una lettera inviata, tra gli altri, ai ministri Giuliano Poletti (Lavoro) ed Enrico Costa (Affari regionali), nonché ai sottosegretari Claudio De Vincenti (Presidenza del Consiglio), Gianclaudio Bressa (Affari regionali), Pier Paolo Baretta (Economia), Angelo Rughetti (Semplificazione e PA).

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ATTRIBUITE DELEGHE AL VICEMINISTRO BELLANOVA

Il Consiglio dei ministri ha attribuito ufficialmente con decreto le deleghe alla viceministro allo Sviluppo Economico, Teresa Bellanova. In particolar modo, Bellanova si occuperà di un settore chiave del Mise

Istat: forte aumento della produzione industriale, +4,4%

I dati di luglio 2017 indicano un balzo in avanti della produzione industriale, che fa registrare un aumento del 4,4% su base annua nei dati corretti per gli effetti di

Evasione delle multinazionali: ecco la riforma Ue

La nuova riforma anti-evasione sul reddito delle società adottata dalla Commissione Ue si baserà su un regime unico uguale per tutti, l’obbligo per le multinazionali di pagare le tasse dove

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento