RENZI SU DEBITO

image_pdfimage_print

Matteo-Renzi“Il debito pubblico si misura sulla base del Pil. L’ammontare complessivo va sempre aumentando ma valuti se sale o no, rispetto alla crescita. E’ un principio di buonsenso. E il debito ha smesso di crescere rispetto al Pil. Negli anni della crisi è aumentato in maniera impressionante, da quando ci siamo noi si è stabilizzato. Poi che tutti i mesi ci sia un aumento in termini assoluti è evidente”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi in conferenza stampa a Palazzo Chigi. “Dobbiamo farlo scendere riducendo le spese e facendo crescita”, ha aggiunto.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

MILANO: ACCORDO CONFCOMMERCIO – SINDACATI

Un importante vantaggio fiscale per i lavoratori delle imprese del terziario di Milano e città metropolitana utile anche a rilanciare i consumi. Sono gli effetti che possono derivare dall’accordo siglato

FORMAZIONE A SCUOLA E AL LAVORO, AL VIA SISTEMA DUALE

Sono stati firmati questa mattina, a Roma, a via Flavia, i protocolli d’intesa tra il ministero del Lavoro e le Regioni per l’avvio della sperimentazione del cosiddetto ‘sistema duale’ della

DECONTRIBUZIONE AL SUD

Il Masterplan sul Sud potrebbe contenere una forma di decontribuzione per le aziende del Mezzogiorno fino al 2020. La proposta lanciata da Francesco Boccia, presidente della commissione Bilancio della Camera,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento