CONFCOMMERCIO E SINDACATI SU CONTRATTO NAZIONALE DI LAVORO

image_pdfimage_print

confcommercioIl presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli e i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo si sono incontrati per iniziare il confronto sul futuro della contrattazione collettiva e delle relazioni sindacali. Le parti hanno condiviso la necessità di definire un modello contrattuale coerente alle peculiarità dei diversi settori economici e in particolare hanno ribadito la centralità del contratto nazionale nei settori rappresentati da Confcommercio, quale strumento in grado di dare risposte concrete anche in termini di produttività, sottolineando anche l’importanza del welfare integrativo, sviluppato dalla contrattazione nazionale grazie ad importanti masse critiche, che le parti intendono valorizzare a beneficio di imprese e dipendenti.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CONSULENTI DEL LAVORO SU ADEMPIMENTI FISCALI

Semplificazioni fiscali. Questa la richiesta che il Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro ha fatto oggi al tavolo istituito presso il ministero dell’Economia e Finanze per un confronto sulle

RICOLLOCATI 300 DIPENDENTI DELLE PROVINCE

Il consiglio regionale della Campania esamina il disegno di legge di 13 articoli sul riordino delle funzioni amministrative delle Province. L’assessore alle Risorse Umane e al Lavoro, Sonia Palmeri, spiega

+650 MILA POSTI

Il Centro studi di Confindustria stima in discesa il tasso di disoccupazione, che indica in calo al 12% nel 2015, all’11,6% nel 2016 e all’11,1% nel 2017. Nel triennio saranno

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento