CONSULENTI DEL LAVORO SU WELFARE AZIENDALE

image_pdfimage_print

consulentilavoroIl quadro normativo del welfare aziendale è più competitivo. A dirlo la Fondazione studi dei Consulenti del lavoro nella circolare numero 10 del 2016. “Le modifiche della legge di stabilità 2016 -spiega la Fondazione studi- rilanciano uno strumento che finora era fortemente limitato dal trattamento fiscale e contributivo previsto dal legislatore fino al 2015”. “Le rette degli asili nido, le spese sanitarie e per l’assistenza a disabili e anziani, ma anche le erogazioni per attività ricreative o sportive a favore dei dipendenti o dei loro familiari -ricorda- potranno rappresentare una retribuzione in natura che godrà di un trattamento fiscale agevolato”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

MINISTERO BENI CULTURALI: 9 BANDI

Nell’ambito del Progetto Ripam (Riqualificazione delle Pubbliche Amministrazioni) il Ministero Beni Culturali e del Turismo (MiBACT) ha pubblicato nove bandi di concorso per l’assunzione, a tempo indeterminato, di 500 Funzionari

CONFSAL SALFI SU CONTRATTO PA

“Il contratto non dovrà e non dovrebbe essere una sciagurata occasione per ‘deridere’ i lavoratori, bensì un’occasione di ‘crescita unitaria’”. Ad affermarlo Sebastiano Callipo, segretario generale del Confsal Salfi, sindacato

AL VIA 'UNISAORIENTA' AL CAMPUS DI FISCIANO

Ha preso il via questa mattina, nell’Aula Magna del campus di Fisciano (Salerno), la XII edizione di UnisaOrienta, la manifestazione di orientamento promossa ogni anno dal Caot, Centro di ateneo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento