CARELLA (MANAGERITALIA) SU CRISI

carella“L’Italia ha bisogno di cambiare mentalità. Innanzitutto, occorre individuare leader, imprenditori, manager, ma anche politici, che vogliano prendersi la responsabilità e il rischio di innovare e cambiare davvero”. Così Guido Carella ha aperto l’87esima assemblea di Manageritalia, che lo ha poi rieletto presidente. Infatti, come è emerso, si legge nella nota, “dall’intervento di apertura e dal dibattito che ne è seguito, per rilanciare l’economia oggi non bastano più spirito imprenditoriale, idee e creatività: le aziende italiane che competono in modo vincente sui mercati globali, e ce ne sono, anche se troppo poche, dimostrano che servono anche e soprattutto managerialità e bravi manager”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Produzione industriale: +1,3% anno rispetto al 2015

A ottobre 2016 la produzione industriale resta invariata rispetto a settembre e cresce dell’1,3% rispetto al 2015 nei dati corretti per gli effetti di calendario. Lo rileva l’Istat che segnala,

Lavoro, Poletti: “una norma anti-licenziamento nel bonus giovani”

Bonus fiscale per tutte le aziende che assumono giovani con un contratto a tempo indeterminato a patto, però, che ci sia una clausola anti-licenziamento. Questa è la proposta del ministro

ISTAT: MIGLIORA L'OCCUPAZIONE

Migliora l’occupazione «soprattutto quella a tempo indeterminato, favorita anche dai provvedimenti di sostegno alle assunzioni» dice l’Istat. A gennaio, l’occupazione è tornata a crescere di 3 decimi di punto (+70

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento