REBOANI SU BOTTEGHE MESTIERE

image_pdfimage_print

Italia_Lavoro“Il successo di questa edizione di ‘Botteghe di mestiere’ è molto significativo: abbiamo avuto 911 richieste di botteghe, ne abbiamo selezionate 300. Ora siamo nella fase di ampliare il finanziamento, che in questo momento è possibile per 94 botteghe”. Così Paolo Reboani, presidente e amministratore delegato di Italia Lavoro, parla con Labitalia del progetto che consente ai giovani di imparare un mestiere e specializzarsi nei principali comparti del made in Italy, attraverso percorsi di tirocinio di inserimento/reinserimento. “Ora – annuncia – si aprono le adesioni per i ragazzi che vorranno candidarsi per questa edizione. Le 311 botteghe esprimono quasi 2.000 imprese e possono generare fino a 3.300 tirocini”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

IPERCOOP ASSUME A GROSSETO

Ipercoop ad ottobre aprirà un punto vendita, in un nuovo centro commerciale di Grosseto, in cui per lavorare a pieno ritmo è richiesta l’assunzione di 50 addetti. Le selezioni per

BANDO INAIL DA 14,5 MLN EURO PER FORMAZIONE SICUREZZA PMI

Un bando Inail, pubblicato oggi nella Gazzetta Ufficiale, mette a disposizione 14.589.896 euro per il finanziamento di una campagna nazionale di rafforzamento della formazione in materia di salute e sicurezza

TERREMOTO: CONSULENTI LAVORO, CHIESTA SOSPENSIONE SCADENZE FISCALI E CONTRIBUTIVE

“La presidente Marina Calderone, nel portare ai presidenti dei Consigli provinciali dei territori coinvolti la solidarietà del Consiglio nazionale e dell’intera categoria, ha comunicato di avere avviato l’iter per la

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento