BOCCIA, NON GIOCO A RIBASSO SU CONTRATTI

image_pdfimage_print

boccia“Con i profitti al minimo storico, lo scambio salario-produttività è l’unico praticabile” e “crediamo che la contrattazione aziendale sia la sede dove realizzarlo”: così il neo presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, che rivolgendosi ai sindacati aggiunge: “Non vogliamo giocare al ribasso”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CONFIMPRENDITORI, PRESTITI ALLE IMPRESE IN CALO DELL’1,4%

Continuano ad essere difficili le condizioni dell’accesso al credito delle imprese in Italia. E purtroppo il nostro paese sembra essere in controtendenza rispetto al resto dell’area euro. La fotografia emerge

METALMECCANICI: OK IPOTESI CCNL

Si è conclusa oggi, con la sottoscrizione dell’ipotesi di accordo, la trattativa tra Confimi impresa Meccanica e Fim-Cisl, Uilm-Uil per la definizione del rinnovo del Ccnl della piccola e media

FIAT, ASSUNTI IN 370

La Fca stabilizzerà 370 lavoratori interinali nello stabilimento di Melfi, che si vanno ad aggiungere ai precedenti 1.480, per un totale di 1.850 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato.

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento