REBOANI SU RIFORME DEL LAVORO

image_pdfimage_print

Italia_Lavoro“Sul fronte delle riforme per il mercato del lavoro, penso che in Italia abbiamo fatto notevoli progressi. A mio avviso, ora mancano tre cose fondamentali: la completa digitalizzazione e informatizzazione dei centri per l’impiego, un maggiore rapporto tra i servizi privati e i servizi pubblici e un set di regole uniformi in tutte le Regioni. E credo che oggi ci siano le condizioni per raggiungere questi obiettivi”. E’ quanto afferma a Labitalia Paolo Reboani, presidente e amministratore delegato di Italia Lavoro.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

AGENZIA UNICA ISPEZIONI

L’Ispettorato unico del lavoro riunirà l’attività ispettiva di Inps, Inail e ministero del Lavoro. “L’efficienza del sistema sarà aumentata ma non ci saranno nuove competenze – chiarisce il ministro del

PENSIONI: CIDA, SU PART-TIME AGEVOLATO

“Il decreto che introduce il part-time agevolato è un provvedimento apprezzabile ancorché dotato di risorse limitate. Il Governo ha operato bene, ma auspichiamo che, in parallelo alla introduzione di soluzioni

RIENTRO AL LAVORO

Dopo la pausa estiva, per un rientro a lavoro più leggero e sereno, non bisogna pretendere di fare tutto e subito. Leggendo il vademecum realizzato da Copernico, il workspace innovativo

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento