fbpx

COLDIRETTI: BOOM DI GIOVANI PASTORI, +200MILA PECORE IN 5 ANNI

coldirettiSi inverte la tendenza e dopo decenni tornano ad aumentare le pecore in Italia che nel 2016 può contare su un patrimonio 7,2 milioni di capi, quasi duecentomila in più rispetto a cinque anni fa secondo le ultime stime della Commissione europea. E’ quanto emerge dal dossier elaborato dalla Coldiretti in occasione del Pecora Day con migliaia di agricoltori con pecore di tutte le razze al seguito al Centro Universitario sportivo – S.S. 17 ovest, località Centi Colella a L’Aquila, a venti anni dalla prima clonazione animale con la nascita della pecora Dolly nel 1996.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

CONFSAL SALFI SU RINNOVO CONTRATTO LAVORATORI AGENZIE FISCALI

“Un’azione decisa rivolta a dare immediata attuazione agli step necessari per giungere, quanto prima, al rinnovo del contratto nazionale di lavoro, rivendicando e garantendo al contempo il riconoscimento della specificità

LAVORO: PROPOSTA CONFINDUSTRIA-SINDACATI

Confindustria, Cgil, Cisl e Uil hanno sottoscritto “un insieme coerente di proposte” sulla gestione degli esuberi e delle crisi industriali, prevedendo anche “alcuni correttivi alla disciplina degli ammortizzatori sociali”. E

PMI, OK AL JOB ACT

Agli artigiani e alle piccole imprese piace il contratto a tutele crescenti, perché semplifica l’attuale ordinamento senza ridurre la flessibilità necessaria. Ritengono, infatti, che il nuovo contratto a tempo indeterminato

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento