fbpx

SERBASSI: "NASCE FAST MOBILITÀ PER SETTORE FERROVIE E TPL"

ConfsalSi chiamerà Fast mobilità la nuova categoria della Federazione autonoma sindacati dei trasporti (Fast), aderente alla Confsal. Prenderà il posto dell’attuale Fast Ferrovie e a sancirne la nascita sarà il congresso in programma a Salerno il 23, 24 e 25 maggio. “Assumerà questo nuovo nome per indicare proprio l’area del contratto della mobilità, al quale stiamo lavorando da anni, vista l’evoluzione dell’organizzazione del mondo del lavoro in comparti e anche del mondo dei trasporti. Tutelerà i lavoratori del Gruppo Ferrovie dello Stato, delle ferrovie in genere e del mondo del trasporto pubblico locale nonché degli appalti ad essi correlati”, spiega a Labitalia il segretario generale del Fast, Pietro Serbassi.
 

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

RENZI VISITA STABILIMENTO COCA-COLA DI MARCIANISE

Il premier, Matteo Renzi, ha visitato nei giorni scorsi il più grande stabilimento del Sud Italia di Coca-Cola Hbc Italia – il principale imbottigliatore dei prodotti a marchio The Coca-Cola

Confindustria: Italia non è più fanalino di coda, in crescita anche il lavoro

Il rapporto del Centro Studi di Confindustria conferma il trend di crescita economica del nostro Paese e sottolinea come l’Italia non sia più il fanalino di coda europeo, posizione in

GIOVANI ITALIANI ASSUNTI IN CINA

Aumentano esponenzialmente i  giovani italiani assunti, dopo la partecipazione ai Master Program, in territorio cinese. In 15 anni sono già stati collocati circa 85 mila ragazzi in stage. Il progetto

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento