ASSOLAVORO: DATI RAPPORTI DI LAVORO ATTIVO

image_pdfimage_print

assolavoroA marzo 2016 i rapporti di lavoro attivi tramite agenzie per il lavoro sono 343.465, in aumento del 5,4% rispetto a febbraio e del 6,4% rispetto allo stesso periodo del 2015. Di questi, il 10,9% è costituito da contratti a tempo indeterminato. E’ proprio questa la tipologia contrattuale che fa registrare un aumento esponenziale anno su anno: nel primo trimestre 2016 i contratti di somministrazione a tempo indeterminato, infatti, crescono del 124,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. È quanto emerge dalle elaborazioni di Assolavoro DataLab, l’osservatorio dell’Associazione nazionale delle agenzie per il lavoro, su dati Forma.Temp ed Ebitemp. Cresce anche l’incidenza della somministrazione sul totale dell’occupazione che passa dall’1,44% di marzo 2015 all’1,52% del 2016.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

ISTAT: DATI PIL

Nel primo trimestre del 2016 il Pil italiano, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,3% rispetto al trimestre precedente e dell’1,0% nei confronti del primo

Istat: segnali positivi dal lavoro e consolidamento della fiducia

L’Istat rileva nella sua nota mensile l’arrivo di segnali incoraggianti per l’economia italiana. Il Report mensile che raccoglie i dati economici del nostro Paese recita: “In Italia si consolida la

STRESS SUL LAVORO

i casi di stress da lavoro sono 2.180 ogni 100.000 donne con impiego. Si tratta del maggior problema col quale è costretta a cimentarsi la generazione delle signore tuttofare, un

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento