ITALIA LAVORO, ON LINE ELENCHI BOTTEGHE MESTIERE E INNOVAZIONE

image_pdfimage_print

Italia_LavoroSono pubblicati sul sito di Italia Lavoro gli elenchi delle Botteghe di mestiere e dell’innovazione, ammesse al progetto al termine dell’istruttoria. Delle quasi 1.000 candidature arrivate, 311 sono risultate ammissibili e di queste 94 saranno finanziate dal progetto con i 5,2 milioni di euro messi a disposizione nell’Avviso. La distribuzione per settore e filiera delle imprese che parteciperanno vede una netta maggioranza dell’enogastronomia, con una percentuale di oltre il 53%, seguita dal settore della grande distribuzione organizzata (14,3), da quello della meccanica (11,4), dell’abbigliamento e della moda (oltre il 10%), del legno e dell’arredo (quasi 5%), fino a settori con percentuali minori quali l’artigianato artistico, la cantieristica navale, e la stampa.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

SOCIAL NETWORK E LAVORO

In forte aumento l’uso dei social network per cercare lavoro e candidati. Oggi, d’altro canto, anche le attività di ricerca di profili professionali da parte dei recruiter si svolgono per

NUOVO ISEE PER 3,5 MILIONI DI FAMIGLIE

Il nuovo Isee, entrato in vigore il 1° gennaio 2015, presenta molte innovazioni, sia dal punto di vista procedurale che delle regole di calcolo e sembra fotografare meglio la realtà

OLTRE 9 MILIONI DISAGIATI SOCIALI

A giugno 2015 i disoccupati sono stabili rispetto a un anno prima. Crescono, però, di 3 mila unità gli ex occupati e di 6 mila gli ex inattivi. I contratti a termine

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento