fbpx

ENI: SAFETY DAY

Eni_ML_PMSUna riduzione degli infortuni nel Gruppo Eni del 40% nel 2015 rispetto al 2014. E’ uno dei dati che sono emersi oggi nel corso del V ‘Safety Day’ di Eni alla presenza del presidente, Emma Marcegaglia, e dell’amministratore delegato, Claudio Descalzi, e nel corso del quale, appunto, sono stati presentati i positivi risultati raggiunti da Eni nella sicurezza. “Anche per il 2015 -spiega una nota- impegno, professionalità e cultura della sicurezza hanno consentito a Eni di confermare le performance migliori in ambito Hse fra tutte le società del comparto Oil&Gas, attestandosi su un indice di frequenza degli infortuni per milione di ore lavorate pari allo 0,2, con una riduzione del 40% rispetto al 2014 e in un ulteriore miglioramento del 10% nel primo trimestre 2016”.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1144 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Lavoro: boom di voucher nei primi 10 mesi del 2016

L’Inps, nell’Osservatorio sul precariato, ha osservato che nel periodo gennaio-ottobre 2016 sono stati venduti 121,5 milioni di voucher destinati al pagamento delle prestazioni di lavoro accessorio, del valore nominale di

MENO NEET, NON AL SUD

Si ferma finalmente l’ascesa dei Neet, ma cresce il disinteresse per l’istruzione e la formazione. In prevalenza sono i figli di genitori con titoli di studio elevati o professioni qualificate

PUGLIA: BANDO SOSTEGNO GIOVANI IN AGRICOLTURA

E’ stato pubblicato sul Bollettino della Regione Puglia 87 del 28 luglio 2016) il bando per il sostegno alle attività di giovani in agricoltura. “Con una dotazione finanziaria complessiva di

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.