SERVIZIO CIVILE: COOPERAZIONE TRA ITALIA E SLOVENIA

image_pdfimage_print

luigibobbaUna cooperazione tra Italia e Slovenia per la mobilità giovanile nel servizio civile e per il rafforzamento dell’economia sociale. A lanciarla il segretario di Stato della Repubblica della Slovenia, Tadej Slapnik,ed il sottosegretario di Stato della Repubblica Italiana, Luigi Bobba, nell’incontro che si è svolto a Lubiana. Un progetto che punta a coinvolge giovani italiani e sloveni permettendo loro di fare esperienza di cittadinanza attiva e che presterà particolare attenzione ai giovani svantaggiati, oltre ad essere aperto alla possibile partecipazione di altri Paesi interessati.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

AUMENTANO GLI STIPENDI

Crescita delle retribuzioni, soprattutto per dirigenti e operai. Maggior incremento della quota variabile rispetto al fisso. Aumento per gli stipendi di dirigenti e quadri nella grande impresa, di impiegati e

PIU ‘ DISOCCUPAZIONE GIOVANILE

Ancora una volta il dato negativo si registra osservando il tasso di disoccupazione giovanile, di quanti hanno tra i 15 e i 24 anni: la quota sul totale di quelli

Parlamento: entra in vigore il Decreto Fiscale

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 282 del 2 novembre 2016 è stato pubblicato il Testo del decreto-legge 22 ottobre 2016, coordinato con la legge di conversione 1° dicembre 2016, n. 225,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento