fbpx

STUDIO UIL SU PENSIONI

UILUscire in anticipo potrebbe costare a chi dovrebbe ricevere un assegno da 1.500 euro lordi fino a 2.340 euro l’anno, se si applicasse un taglio lineare del 4% l’anno, che arriverebbe quindi al 12% uscendo 3 anni prima. E’ il calcolo del Servizio politiche previdenziali della Uil. Chi dovrebbe percepire un assegno da 3.000 euro arriverebbe invece a perdere quasi 5 mila euro l’anno. Chi avrebbe diritto a un assegno da 1.000 euro al mese, cioè 13.000 euro lordi annui “vedrebbe la propria pensione tagliata di 520 euro l’anno” con un anticipo di un anno, che salgono a 1.040 con due e a 1.560 con tre. Per chi si trova all’incirca sopra tre volte il minimo, con un “trattamento di 19.500 euro lordi annui” si tratterebbe invece di “rinunciare a 780 euro per un anno di anticipo, a 1.560 euro per due anni, e con 3 anni di anticipo a 2.340 euro”. Se l’assegno sale a 3 mila euro lordi mensili il taglio può arrivare a 4.680 euro.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1144 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Confindustria : trend positivo della produzione

Il Centro studi di Confindustria rileva che nel mese di Giugno il trend della produzione è positivo. Il CsC dice che c’è stato un aumento percentuale dello 0,4 % della

ASSEGNI DISOCCUPAZIONE

L’anno scorso il numero di beneficiari di ASpI (le nuove prestazioni contro la disoccupazione) è stato di 1.049.929. Lo dice l’Inps, che registra un forte aumento per i beneficiari di

COMPETENZE DIGITALI? LE DA IL LAVORO

Più di uno studente su due ritiene che le competenze digitali si apprendano direttamente sul posto di lavoro, o in autonomia, più che a scuola, perché qui l’infrastruttura tecnologica a

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento

Indirizzo E-mail già esistente.