INPS SU SGRAVI ASSUNZIONI

image_pdfimage_print

inps“Dalle nostre ipotesi stimiamo un totale di 600 milioni di euro di sgravi contributivi non dovuti nel triennio 2015-2017, che noi contiamo di risparmiare attraverso mancata erogazione o attraverso un recupero su somme già erogate e indebitamente percepite”, su quanto previsto dalla Legge di stabilità per le assunzioni. Lo ha detto oggi, a margine di un convegno Inps, il direttore centrale Entrate dell’Istituto, Gabriella Di Michele.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

Per i voucher digitalizzazione in arrivo altri 242 milioni dal Mise

Sul fronte del budget per lo sviluppo della digitalizzazione delle Pmi, il Mise ha stanziato altri 242 milioni di euro. Il Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, ha infatti firmato

Somministrazione: Consiglio di Stato si pronuncia a favore delle Agenzie per il lavoro

Il Consiglio di Stato con la sentenza n. 1571 del 12 marzo 2018 attesta i principi cardine che differenziano il contratto di somministrazione di lavoro dall’appalto di servizi. La disamina

SUD: CULTURA CREA LAVORO

Il settore della cultura nelle regioni meridionali può diventare un’importante occasione di lavoro, se il sostegno pubblico da parte dei Comuni del Sud non viene meno. Negli ultimi anni, infatti,

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento