CONSIGLIO DI STATO: BANDO PER CONSIGLIERE DI STATO

image_pdfimage_print

lavoroIl Consiglio di Stato ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per il conferimento di cinque posti di Consigliere di Stato. Gli esami comprendono cinque prove scritte e una prova orale. Le prove scritte consistono nello svolgimento di cinque temi, quattro teorici ed uno pratico, su diverse materie. Le domande di partecipazione al concorso dovranno essere consegnate in plico chiuso e indirizzate alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Ufficio del Segretariato generale, U.S.R.I. – Servizio personale delle Magistrature, via dell’Impresa, 89 – 00186 Roma, all’Ufficio accettazione corrispondenza (dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 14,00 alle ore 17,00) entro il 16 maggio 2016. Il bando integrale è consultabile dalla Gazzetta Ufficiale.

Sull' autore

Pietro Riccio
Pietro Riccio 1146 posts

Pietro Riccio, esperto e docente di comunicazione, marketing ed informatica, giornalista pubblicista, scrittore. Direttore Responsabile del quotidiano online Ex Partibus, ha pubblicato l'opera di narrativa "Eternità diverse", editore Vittorio Pironti, e il saggio "L'infinita metafisica corrispondenza degli opposti", Prospero editore.

Vedi tutti i post di questo autore →

Potrebbe interessarti anche

GARANZIA GIOVANI: PRESI IN CARICO 604.008 RAGAZZI

Continua a crescere il numero dei giovani presi in carico e quello dei giovani ai quali è stata offerta un’opportunità concreta tra quelle previste dal programma ‘Garanzia giovani’. Al 4

INAIL: DICHIARAZIONI DE FELICE SU NUOVO ISTITUTO

“Brevetti e start-up leve fondamentali per dare forza al progetto del nuovo Inail”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Inail, Massimo De Felice, in occasione del convegno organizzato dall’Avvocatura generale dell’Istituto, in

GERMANIA: GIUDICE FERMA SCIOPERO PILOTI

Un tribunale tedesco, al secondo giorno di astensione dal lavoro dei piloti Lufthansa in sciopero, ha ordinato il rientro in attività del personale della compagnia aerea, giudicando illegale lo sciopero perché

0 Commenti

Non ci sono commenti al momento!

Puoi essere il primo a commentare questo post!

Lascia un commento